La storia della scuola elementare “Sacro Cuore” di Città di Castello, redatta con particolare cura e arricchita da numerosi documenti di archivio (registro degli insegnant, pagelle degli alunni, materiale didattico, foto), viene pubblicata in occasione del centenario dalla fondazione (1910). Mons. Carlo LIviero, vescovo della città, con spito aperto e lungimirante, volle che la scuola accogliesse, oltre ai seminaristi, anche i ragazzi più depravati, sul piano socio-economico, del territotrio alto-tiberino.

Nell’opera vengono rilevate le trasformazioni subite nel passaggio dalla Scuola Vescovile alla Scuola Paritario “Sacro Cuore”, la scuola ha recepito nel tempo le indicazioni più innovative sul piano pedagogico – didattico, sostenuta sempre dai principi morali e religiosi del fondatore.

Autore: Garon suor Pasqualina
Note editoriali: Quaderni dell'Istituto di storia politica e sociale "VenanzioGabriotti", n. 6, I.I.S. “Patrizi-Baldelli”- I.T.I. per le Arti Grafiche. Città di Castello, 2010.
Città: Città di Castello