Ceccarelli don Marino

CECCARELLI DON MARINO

 

Don Marino Ceccarelli (1916-2004) fu parroco di Morena, territorio eugubino limitrofo a quello di Pietralunga. Dopo l’8 settembre 1943 la sua parrocchia divenne un punto nodale della guerra partigiana ospitando e nascondendo uomini ed armi. Ceccarelli prese parte attiva alla Resistenza e venne riconosciuto partigiano combattente della Brigata Proletaria d’Urto “San Faustino”. Ha lasciato testimonianza della sua esperienza nel suo Rapporto sulla Resistenza, pubblicato nel volume di don Torquato Sergenti L’altra Resistenza. Testimonianza di un “prete bandito”, Edizioni Confronto, Città di Castello 1990.

 

Caratteristiche del fondo

 

La documentazione, prodotta e raccolta da don Marino Ceccarelli, testimonia il suo impegno civile durante la Resistenza nella parte settentrionale dell’Umbria, al confine tra i comuni di Pietralunga e di Gubbio. Risulta costituita da un quaderno autografo con una relazione sugli avvenimenti del 1943-1944, da raccolte di articoli, pubblicazioni, opuscoli, comunicati, inviti e testi di discorsi per celebrazioni e commemorazioni, fotografie e negativi, documenti sulla vita pastorale.

Il fondo conta 60 unità archivistiche. Estremi cronologici: 1943-1998.

Altri Articoli della categoria

Istituto di Storia politica e Sociale VENANZIO GABRIOTTI

C.Fisc 90010160548

Contatti

email:sede@istitutogabriotti.it
338-38.68.225

Sede

06012 – Città di Castello
Viale Torreggiani, 9

Privacy Policy

Cookie Policy
Privacy Policy