L’Altrapagina
 
La cooperativa editoriale “L’Altrapagina” dal 1984 svolge attività culturale ed editoriale.
Una delle finalità prevalenti è quella di promuovere la cultura della solidarietà e del bene comune. L’attività ruota principalmente attorno alla pubblicazione del mensile “L’Altrapagina”, che esce puntualmente dal mese di gennaio 1984, e al convegno nazionale organizzato annualmente a Città di Castello nel mese di settembre, al quale hanno partecipato intellettuali di spicco a livello internazionale.
Nel corso degli anni, “L’Altrapagina” ha cercato di coniugare questioni locali con questioni di carattere nazionale e internazionale, focalizzando l’attenzione verso i valori della democrazia, della solidarietà e del dialogo fra culture e religioni diverse.
Per la sua attività, “L’Altrapagina” si è avvalsa dell’apporto di una vasta schiera di collaboratori dalle idee e dagli interessi diversi, ma tutti accomunati dal desiderio di indagare a fondo la realtà. Direttore del periodico è stato, fino alla morte nel 2015, Enzo Rossi; da allora ricopre l’incarico Antonio Guerrini. La rubrica di approfondimento su temi di carattere internazionale, ideologico e spirituale è curata dal sacerdote e filosofo don Achille Rossi.
 
Caratteristiche del fondo
Il fondo è costituito da copie del periodico, da pubblicazioni edite dalla cooperativa, da materiale audio e video dei convegni internazionali, organizzati annualmente, e dalla documentazione inerente la storia de “L’Altrapagina” dalla sua fondazione.
In totale è composto da 61 unità archivistiche. Estremi cronologici: 1984-2002.