Benigni Furio Ferruccio

BENIGNI FURIO FERRUCCIO

 

Furio Ferruccio Benigni (Pietralunga, 1945), è stato sindaco di Pietralunga dal 1971 al 1980 e dal 1990 al 1995, vicepresidente della Comunità Montana Alto Tevere Umbro dal 1995 al 2004, presidente dell’ATER (ex Istituto Autonomo Case Popolari) dal 2005 al 2010. Ha lavorato nei ruoli del settore amministrativo dell’ospedale di Città di Castello dal 1973 al 2001. È laureato in giurisprudenza.

Figlio del comandante partigiano Tullio, si è dedicato con passione allo studio della Resistenza e ha raccolto importantissime testimonianze dai suoi protagonisti.

 

Caratteristiche del fondo

 

Il fondo è costituito da 28 videocassette con riprese di eventi (anniversari, presentazioni, inaugurazioni e documentari) e interviste ad ex partigiani della Brigata Proletaria d’Urto “San Faustino” realizzate da Furio Ferruccio Benigni. Gran parte della documentazione fu raccolta da Benigni per produrre il documentario “43 anni dopo”, realizzato nel 1986. Per la quantità e la qualità delle testimonianze, il fondo è di straordinaria importanza per ricostruire le vicende partigiane altotiberine del 1943-1944.

Il materiale, donato all’Istituto nel 2014, è stato riversato e convertito in 62 file mpeg2. Estremi cronologici: 1975-2003.

 

Altri Articoli della categoria

Istituto di Storia politica e Sociale VENANZIO GABRIOTTI

C.Fisc 90010160548

Contatti

email:sede@istitutogabriotti.it
338-38.68.225

Sede

06012 – Città di Castello
Viale Torreggiani, 9

Privacy Policy

Cookie Policy
Privacy Policy