Mappe Catastali Studio Tecnico Boncompagni & Mancini
 
 
In data 07 novembre 2014la sig.ra Patrizia Boncompagni, proprietaria del fondo d’archivio “Fondo Studio Geometri Boncompagni & Mancini”, decide di depositare presso l’archivio dell’Istituto le mappe catastali utilizzate dallo Studio nel corso del suo operato.
Le mappe -denominate anche “Fogli Catastali”, “Canapine Catastali o “Estratti di Mappa”- si riferiscono a diverse zone dell’Umbria e della Toscana e come risulta dai timbri delle riproduzioni eliografiche sono state prodotte dagli anni 50 agli anni 90; sono state depositate in Istituto all’interno della cassettiera originaria -composta da n. 8 cassetti con frontalino ribaltabile per estrazione fogli e da n. 4 ripiani laterali aperti-.
Ciascun cassetto è contraddistinto da un’etichetta sulla quale sono riportati i nomi delle zone in esso contenuti:
Cassetto n. 1 Città di Castello 1 – 140
Cassetto n. 2 Città di Castello 141 – 220
Cassetto n. 3 “Città di Castello 221 – 334”
Cassetto n. 4 Città della Pieve, Monte Santa Maria, Passignano sul Trasimeno, Marsciano
Cassetto n. 5 San Giustino, Umbertide, Pietralunga, Anghiari, Montone
Cassetto n. 6 Castiglione Fiorentino, Monte San Savino, Marciano della Chiana, Civitella della Chiana, Castel Focognano
Cassetto n. 7 Gualdo Tadino, Sansepolcro, Bucine, Fossato di Vico, Gubbio, Sigillo, Castiglione del Lago, Assisi, Lisciano Niccone, Cortona
Cassetto n. 8 Arezzo, Foiano della Chiana, Torrita di Siena, Citerna, Montone
 
Assieme alle mappe sono stati depositati anche alcuni strumenti di lavoro per le rilevazioni topografiche (scalomentro, tacheometro, canna metrica, stadie, ecc).
In totale le mappe presenti all’interno della cassettiera ammontano a 723