I giorni delle scelte

Mario Gambuli
Petruzzi Editore; Patrocinio dell’Istituto di storia politica e sociale “Venanzio Gabriotti”
Città di Castello

MARIO GAMBULI

 

I giorni delle scelte

 

Otto settembre 1943, ossia: Italia allo sbando ed esercito lasciato colpevolmente senza ordini sui vari fronti di guerra, all’improvviso.
In altre parole: soldati abbandonati al loro destino, in balia delle forze armate tedesche, pronte invece ad affrontare il probabile cambio di rotta italiano.
Una situazione di una gravità inaudita e senza precedenti, scaricata sulle spalle di un intero esercito e di ogni singolo soldato, che si sono trovati, da un’ora all’altra, a prendere decisioni di capitale importanza per la loro nazione e per la loro personale esistenza.
Mario Gambuli, ufficiale, l’8 settembre 1943 si trovava in Corsica ed era stato mandato in zona di operazioni di guerra da appena tre giorni. Si è trovato così catapultato “nell’occhio del ciclone” a combattere contro i tedeschi e poi da questi catturato e deportato nei campi di concentramento, dove per quasi due anni si è rifiutato di aderire alla Repubblica Sociale Italiana e di collaborare con i nazisti, accettando consapevolmente una vita di privazioni, di umiliazioni e di stenti, in condizioni sempre più disumane man mano che il tempo passava.
Lui e insieme a lui oltre 600.000 militari italiani.
Un racconto in prima persona, a caldo, ironico, intenso, lucido.
Per non dimenticare l’immenso male della guerra.

Altri Articoli della categoria

Istituto di Storia politica e Sociale VENANZIO GABRIOTTI

C.Fisc 90010160548

Contatti

email:sede@istitutogabriotti.it
338-38.68.225

Sede

06012 – Città di Castello
Viale Torreggiani, 9

Privacy Policy

Cookie Policy
Privacy Policy