Documento di grande rilievo rinvenuto dopo la pubblicazione dell’estesa biografia su Gabriotti (A. Tacchini, Venanzio Gabriotti e il suo tempo, Petruzzi Editore, 1993), il diario ha permesso di fare ulteriore luce sui suoi ultimi mesi di vita e sulle vicende tifernati dell’epoca.