Francesca Mavilla
Percorsi nella memoria
Un itinerario tra monumenti, lapidi e cippi nel territorio di Città di Castello

Nel Quaderno n.° 13 Francesca Mavilla, dopo aver esaminato una vasta mole di materiale riguardante monumenti, lapidi, epigrafi e cippi del territorio di Città di Castello, ci presenta alcuni percorsi individuati in base a un preciso e particolare metodo. Il Quaderno infatti non segue un criterio cronologico, ma un criterio topografico; il territorio prescelto è quello del nostro comune, dal centro storico alle frazioni. Gli itinerari dentro le mura corrispondono ai quattro rioni cittadini (San Giacomo, Sant’Egidio, Santa Maria, San Florido); seguono un percorso fuori dal centro storico e tre percorsi nelle frazioni. Tutte le opere esaminate, prodotte dalla fine del’700 ai giorni nostri, sono state riclassificate secondo l’area tematica di appartenenza: 1) personaggi e avvenimenti storici (dal Risorgimento alla II Guerra Mondiale); 2) artisti, letterati e poeti; 3) benefattori e strutture assistenziali; 4) personaggi e avvenimenti pubblici e, infine, 5) calamità naturali. In appendice sono riportate informazioni relative a targhe ed epigrafi che non si trovano più nella loro sede originaria perché rimosse o andate perdute.
Al termine viene riportata una bibliografia essenziale di riferimento, che permette di orientarsi tra le numerose e varie fonti utilizzate.

Autore: Francesca Mavilla
Note editoriali: Quaderno n. 13
Città: Città di Castello